La possibilità di effettuare analisi intensimentriche con strumentazione portatile prevede diverse applicazioni.

In particolare siamo in grado di:

  • determinare la potenza acustica di un impianto esistente (o di parte di esso) senza dover disporre di un laboratorio o di una camera anecoica (particolarmente importante per impianti di grandi dimensioni o pezzi unici);
  • consentire una progettazione dettagliata di una barriera acustica o di un’insonorizzazione in generale;
  • identificare con estrema precisione una sorgente sonora specifica all’interno di un impianto;
  • individuare nel dettaglio la presenza di ponti acustici nell’analisi di un componente edilizio (requisiti acustici passivi degli edifici) per consentire un intervento di bonifica mirato.

Le analisi con sonde intensimentriche portatili consentono azioni mirate ed efficaci, rendendo meno onerosi tutti gli interventi di bonifica.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.